Senza glutine

Piadina Senza Glutine e Lievito {Solo farine naturali}

piadina senza glutine farina di riso

La piadina senza glutine è un’ottima idea per un salva-cena, per la pausa pranzo fuori casa o una gita fuori porta!

Questa piadina senza glutine con sole farine naturali è davvero semplice da preparare.

E’ una piadina con farina di riso e pochi altri ingredienti, nonché un piccolo trucco per farla gonfiare e renderla morbida!

Inoltre questa piadina senza glutine è senza lievito, senza lattosio e senza strutto!

Come fare la piadina senza glutine con farina di riso e senza mix pronti!
  • Prima di tutto occorrerà acqua molto calda: io solitamente utilizzo il bollitore, potete farla bollire in un pentolino o scaldarla nel microonde, comunque sia diciamo che quella del rubinetto non è sufficientemente calda per un buon risultato
  • in una ciotola versa la farina di riso bianco, la fecola o altro amido senza glutine, sale, bicarbonato e mescolate accuratamente
  • versa poi l’acqua calda e il succo di limone e mescola subito con un cucchiaio, cercando di incorporare quanti più ingredienti secchi possibile. Il risultato saranno dei grossi “grumi” di impasto
  • facendo attenzione a non scottarti, se l’acqua è ancora troppo calda (valuta eventualmente di usare dei guanti in silicone) inizia a lavorare l’impasto con le mani, premendo gli ingredienti assieme per incorporarli
  • puoi lavorare l’impasto nella ciotola o su un piano di lavoro leggermente infarinato con farina di riso bianco
  • continua a lavorare l’impasto della piadina senza glutine con le mani, fino ad ottenere un panetto liscio e uniforme
  • dividi l’impasto in 4 parti, forma delle palline e lasciale riposare 10 minuti, coperte  con un canovaccio
  • trascorso il tempo di riposo, metti ogni pallina di impasto fra due fogli di carta-forno – mantenendola infarinata sia sopra che sotto – e stendi con il mattarello fino ad uno spessore di un paio di millimetri
  • se vuoi puoi poi poggiarci sopra un piatto e rifinire la piadina in forma perfettamente tonda (passaggio che onestamente salto quando devo preparare cena di corsa!). Puoi reimpastare l’impasto che ti avanza e formare un’altra piadina.
  • scalda una padella antiaderente (o una crepiere) su fuoco medio-alto e cuoci una piadina alla volta, girandola di tanto in tanto, fino a che vedrai formarsi le classiche bolle e sarà dorata su entrambi i lati
  • man mano che le piadine senza glutine saranno cotte, mettile in mezzo ad un canovaccio, così che possano essere servite ancora calde e morbide

Ovviamente queste piadine senza glutine e lievito possono essere farcite con tutto ciò che preferisci!
Quando le prepariamo, di solito metto sul tavolo un po’ di tutto: insalata, pomodori, tonno, acciughe, olive, semi misti, verdure grigliate, avocado e condimenti a piacere.
Così ognuno la farcisce come vuole ed è anche un momento conviviale in famiglia!

Se hai dubbi o domande sul procedimento, scrivimi qua sotto nei commenti!

E non scordare di seguirmi su Instagram e di taggarmi se prepari questa o altre mie ricette! Sono sempre felice di vedere le creazioni di chi mi segue e di condividerle nelle mie stories!

Ciao!
Sonia

Dai un’occhiata anche al mio Pane Senza Glutine con Sole Farine Naturali e alla ricetta della Pizza Senza Glutine a Lunga Lievitazione!


Ingredienti

150 gr di farina di riso finissima, senza glutine (+ extra per infarinare) (qui) o (qui)
75 gr di fecola di patate o altro amido senza glutine  (qui) o (qui)
1 cucchiaino di bicarbonato
1 cucchiaino di sale
170 gr di acqua calda
1 cucchiaio di limone

4 Comments

  • Reply Paola Carpentieri August 9, 2021 at 10:41 am

    Ciao! Vorrei aggiungere un cucchiaio di olio all’impasto. Devo aumentare la farina?

    • Reply Sweet Sensitive Free August 9, 2021 at 2:37 pm

      Ciao! Puoi sicuramente aggiungere un cucchiaio di olio, senza dover modificare gli altri ingredienti, basta che lavori l’impasto come descritto qui sopra e ottieni un panetto uniforme 😊

  • Reply ZIZI November 20, 2022 at 9:13 am

    Ciao! Vorrei ringraziarti di cuore!!!
    Dopo numerosi tentativi in cucina e altrettanti fallimenti sono incappata per caso qui, in questo fantastico blog!
    Anche io, piena di intolleranze, mi ero ormai rassegnata all’idea di fare la “diversa”.
    Ho voluto provare questa come prima ricetta sperimentale e devo dire che è stata un gran successo! Finalmente un impasto perfetto, una piadina semplice da farcire (e altrettanto da mangiare!), che non si rompe appena la pieghi o quasi cruda da non poterla assaporare. Mi hai illuminata con pochi semplici accorgimenti a cui proprio non avevo pensato, come per esempio l’acqua bollente. In più, il tuo saper fotografare riesce a rendere ancora più gustosi questi semplici piatti!
    Che altro dire: sicuramente proverò tutte le tue ricette, contenta di poter finalmente rapportarmi al cibo come una persona normale!
    GRAZIE GRAZIE GRAZIE ❤️️

    • Reply Sweet Sensitive Free November 20, 2022 at 9:18 am

      Ciao!! Non sai quanto mi renda felice leggere le tue parole ❤️ Grazie per tutti i complimenti, sono contentissima che una mia ricetta ti sia stata d’aiuto e spero di cuore lo siano molte altre!

    Leave a Reply

    This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.